lunedì 27 aprile 2015

Ammazzato Ciro Cortese e ferito Aldo Pezone...

Ore 10.00 parco acacie Casavatore,Ciro Cortese detto o gorilla è in compagnia di Aldo Pezone alduccio per gli amici.Entrambi si trovano all'interno del bar Vittoria a sorbire un caffè,un bar molto frequentato sopratutto a quell'ora del mattino.Stanno discutendo quando all'improvviso entra il killer con il volto camuffato per non farsi riconoscere,si dirige verso i due e inizia ha sparare,obiettivo Ciro Cortese fratello di Giovanni Cortese detto o cavallaro braccio destro di Cosimo Di Lauro durante la faida di scampia.Il killer si accanisce su Ciro Cortese che non gli da tempo ne di fuggire ne di tentare una inutile quando vana reazione per sfuggire alla morte,nel frattempo Aldo Pezone nel tentativo di scappare viene ferito alle spalle dal killer che tuttavia non da l'impressione di volerlo ammazzare visto che Alduccio trova la forza di scappare all'esterno del bar ferma una macchina e si fa portare dritto all'ospedale.Al momento non si conoscono le condizioni di Aldo Pezone,non si sa ne se è stato ferito in modo lieve ne se è stato leso qualche organo,si sa solo che si trova tutt'ora ricoverato.Tutt'altro destino invece per Ciro Cortese deceduto pochi minuti dopo essere stato colpito dai colpi del killer solitario che non gli ha lasciato scampo.Quella di Ciro Cortese è una morte che mette sul chi va là le forze dell'ordine che sanno bene che secondigliano è una polveriera e che basta poco ha dare fuoco alle polveri.Anche se Ciro Cortese va considerato un criminale con un basso profilo carismatico,tutt'altro discorso è per il fratello Giovanni che può disporre su un esiguo numero di giovani disposti a tutto.Ed è proprio la scarcerazione di Giovanni Cortese insieme a due figli di Paolo Di Lauro a preoccupare gli investigatori,visto gli arresti degli ultimi anni si può considerare secondigliano di nuovo terra di conquista..